fbpx

Parole per l'anima

Contattami per la tua chiamata gratuita di 30 minuti!

"ANCHE LE COZZE INSEGNANO"

"ANCHE LE COZZE INSEGNANO"

Lo avreste mai detto che anche le cozze possono trasmettere insegnamenti di vita?
Io mai! Sta di fatto che ieri sera mi sono preparata un succulento saute' di cozze.
Ne ho fatte tante Non! Non vedevo l'ora di gustarle! Sono ghiotta di cozze!

Nel mio piatto ce ne erano tante: alcune aperte, alcune seriamente, alcune chiuse, adagiate su un sughetto squisito.

Ebbene mentre le mangiavo, mi sono resa conto che mi ero subito indirizzata verso quelle aperte pochi millimetri, cercando di forzarle in tutti i modi, per potermele mangiare.
Ad un certo punto mi sono sentita osservata...erano le cozze, quelle aperte, belle carnose, che mi guardavano sconsolate..

Nel loro sguardo ho percepito queste parole: "ma come?!  noi siamo qui, davanti a te, aperte, pronte e disponibili e tu neanche ci guardi e ci consideri, puntando sulle cozze chiuse?! Ma perché?!
Non capisci che noi ci raffreddiamo fino a seccarci e che tu così avrai perso solo tempo, rinunciando alla piacevole sensazione di gustare noi che siamo qui pronte per te?!"

A sentire quelle parole, sono rimasta letteralmente di stucco!
Non avrei mai potuto immaginare che le cozze potessero comunicare telepaticamente con me!
E per di più aprirmi gli occhi così di scatto, dandomi una lezione di vita!

Mi hanno fatto riflettere su quanto spesso, presi dalla smania, dall'avidità o dalla bramosia, insomma da qualcosa che ci crea una forma di attaccamento, ci ostiniamo a scegliere la strada più impervia, quella chiusa, quella con il cartello "senza uscita", quando davanti a noi abbiamo invece strade più invitanti che ci aspettano.

Avete mai vissuto un qualcosa di simile?

Cos'è che vi ha spinto a fare quel tipo di scelta?
E poi...si tratta realmente di una scelta o di un'azione condizionata da altro?

Cos'è che porta a non considerare la disponibilità di un qualcosa presente nel qui e ora proprio per noi?

Quale condizionamento ci fa da paraocchi, impedendoci di vedere le numerose possibilità di fronte a noi?

14.08.2021

Francesca Di Sarno
Via Clauzetto 58, 00188 Roma
Cell: +39.340.58.88.027
Mail: Contattami
FB: https://www.facebook.com/francescadisarnoformatrice/

 
 
Privacy Policy
Cookie Policy