fbpx

Parole per l'anima

Contattami per la tua chiamata gratuita di 30 minuti!

LA VOCE DELL'ANIMA

LA VOCE DELL'ANIMA

Quando ti senti giù, quando ti trovi ad affrontare delle situazioni che ti creano malessere, insofferenza, rabbia, paura, tristezza, è il tuo cuore che sta urlando, come può, di renderti conto che lui esiste e che, con il tuo modo di fare, stai facendo in tutti i modi per non ascoltarlo, non vederlo, non proteggerlo, non preoccuparti di lui.

È la tua Anima che vuole farti sentire la sua voce soffocata dietro queste emozioni spiacevoli. Ti sta spingendo a domandarti che cosa desideri veramente per te, cosa ti renda felice, cosa possa alzare le tue vibrazioni da farti emanare un’energia talmente potente da irradiare gli altri.

In questi momenti, apriti ad accogliere il tuo stato interiore come un momento di profondo incontro con te stesso, in cui entri in contatto con la tua Anima per ascoltare cosa ha da dire il tuo cuore.

Impara a rendere omaggio alla sacralità celata dietro questi momenti transitori, che risultano poco chiari ad un occhio egoico, accecato dalle emozioni spiacevoli, dai soliti giri mentali e dall’inconsapevolezza di ciò che è.

Tutto ciò ti porta unicamente ad indossare i panni della vittima che si sente schiacciata dagli eventi esterni. Questa percezione di te ti depotenzia solamente, spodestandoti dal ruolo di colui che è capace di ascoltarsi, di comprendere i propri bisogni e i propri desideri e si muove individuando ciò che gli occorre, per incamminarsi verso la realizzazione di sé.

Gioisci quando c’è da gioire, soffri quando sei triste, senza identificarti con gli stati emotivi che hai, nella consapevolezza che tutto scorre. Sentiti vivo nel godere a pieno di ogni emozione, portatrice di ricchezza interiore.

Le emozioni, come la stella polare, sono la bussola che ti aiuta ad orientarti per comprendere chi sei, cosa hai nel cuore e ti stimolano a trovare la direzione da seguire per manifestare la pienezza della tua Anima.

Una persona che fa luce dentro di sé, come se fosse in una stanza buia in mezzo a tante persone, accendendo il fuoco sacro che alberga nel suo cuore, fa luce agli altri e mostra la via con l’esempio, aprendo la via e stimolando le persone a fare altrettanto. Chi fa questo è un tesoro prezioso per la società: lavora al risveglio di coscienza proprio e altrui, che ne sia consapevole o meno.

Sìì il cambiamento di ciò che vuoi vedere nel mondo, diceva Gandhi.

Ricordati che, come diceva Gurdjieff, in una carrozza, metafora del corpo fisico,  il passeggero è la tua Anima a cui spetta il compito di dare indicazioni al cocchiere, la tua mente, per scegliere in che direziona andare. Il cocchiere dovrà tenere le briglia dei cavalli, le emozioni, per raggiungere la mèta suggerita dall’Anima.

Impara di fronte ai momenti di disorientamento, di confusione esistenziale a fare un passo indietro, per osservare gli eventi dalla giusta distanza, da quel punto che ti porta al centro di te, facendoti uscire dalla dualità di bene/male, giusto/sbagliato. Quel punto che ti consente di cogliere il senso del mistero e ti fa centrare nell’Uno, accrescendo la tua consapevolezza nell’aver fatto un passo in più verso la tua integrazione interiore.

Questo ti fa avvertire una maggiore connessione con te e gli altri, sentendoti come un albero forte sulle tue radici che affondano nella Madre Terra e con i rami aperti in un abbraccio e protesi verso Padre Cielo.

Questo significa vivere una vita piena, che mira alla fusione degli opposti, integrando la Spiritualità alla Materia.

Francesca Di Sarno
Via Clauzetto 58, 00188 Roma
Cell: +39.340.58.88.027
Mail: Contattami
FB: https://www.facebook.com/francescadisarnoformatrice/

 
 
Privacy Policy
Cookie Policy