fbpx

Spirali d’Anima

Contattami per la tua chiamata gratuita di 30 minuti!

"RINGRAZIO..."

"RINGRAZIO..."

Ringrazio il Sole per il calore e la presenza che ci dà costantemente.

Ringrazio il Vento per aiutarci a spazzare via i pensieri.

Ringrazio il Mare per purificarci con le sue acque salate.

Ringrazio il Cielo che ci ricorda l'importanza nell'immensità e dell'infinito.

Ringrazio le Rocce per insegnarci la solidità, nonostante le intemperie, per essere testimoni di tutto ciò che è stato attorno a loro.

Ringrazio Universo per averci donato tutto ciò in modo incondizionato, senza che lo richiedessimo.

Francesca Di Sarno

17.8.2021

"UN CUORE TRASPARENTE"

"UN CUORE TRASPARENTE"

Ti auguro di raffinare il tuo cuore fino a raggiungere la trasparenza dell'acqua.

Arriva a far pulsare dentro di te l'Amore puro, scevro da condizionamenti limitanti, guarito da ferite emotive.

Un cuore che ha conosciuto l'Amore e ha compreso come si ama Incondizionatamente.

15.8.2021

"CHE TU POSSA IRRADIARE LA TUA LUCE INTERIORE"

"CHE TU POSSA IRRADIARE LA TUA LUCE INTERIORE"

Che tu possa irradiare la tua Luce interiore come fa il Sole, andando ad illuminare l'ombra che c'è dentro di te e nel mondo.

Per essere la migliore versione di te stesso e dare un prezioso contributo agli altri, rendendo il mondo un luogo migliore.

Così è, così sia!
È fatto, è fatto, è fatto!
Grazie Padre e Madre Divini!
Grazie Sole e Luna
Grazie Universo!

16.8.2021

"LA MIA PREGHIERA VA A TE, DONNA AFGANA"

"LA MIA PREGHIERA VA A TE, DONNA AFGANA"

A te che hai visto la tua vita cambiare nel giro di pochi giorni in peggio.

A te che hai conosciuto l'Inferno in terra, mentre sognavi prati in fiore.

A te che sei stata sradicata improvvisamente dalla tua famiglia, per divenire la schiava sessuale di soldati talebani.

A te che hai visto lapidare le tue compagne, perché dissentivano e non volevano sottomettersi al nuovo regime.

A te che guardi con paura l'ambiente che hai intorno, in cerca di punti di fuga, di spiragli di speranza e libertà.

A te che non puoi manifestare la tua rabbia sacrosanta per le umiliazioni subite e per quelle perpetrate ai danni di altre donne.

A te che hai visto perdere in un attimo il tuo diritto di espressione, il tuo diritto di essere donna.

A te che stai morendo dentro, giorno dopo giorno, per non vivere quello scempio.

A te che, per il terrore, sei arrivata a rimpiangere l'esserti incarnata come donna in questa vita.

A te e a quante come te stanno vivendo questo atroce senso di ingiustizia
va il mio Amore, la mia comprensione, il mio sostegno più sentito e il mio rispetto.

A te che cercherai di comprendere poi il senso di tutto ciò, perché tutto alla fine ha un senso.

A te che incarnerai lo spirito dell'Araba Fenice sulla Terra, il fiore di loto che nasce dal fango e che arriva a risplendere, memore della lotta trasformativa che ha fatto, per rinascere più forte di prima.

Chiedo a chi leggerà questo mio scritto di unirsi a me e alle mie preghiere, affinché non si perdano tempo ed energie nel diffondere odio, bensì si canalizzino potenti energie di Luce per donarle a voi, Donne Afgane.

Prego affinché una calda Energia di Amore vi giunga per farvi sentire sostenute, accolte, avvolte, sicure, protette da uno scudo energetico di Amore Universale.

Così è, così sia!
È fatto, è fatto, è fatto
Grazie!

17.8.2021

"SEMINO NEL MIO GREMBO"

"SEMINO NEL MIO GREMBO"

In questo giorno dedicato alla Madre Divina

Semino nel mio grembo il mio intento d'Amore.

Lo riscaldo con il calore del Fuoco Sacro custodito nel mio Cuore.

Con l'acqua delle mie Emozioni me ne prendo cura, cullandolo teneramente.

Chiedo al mio Spirito di diffonderlo attraverso il suo Soffio Vitale,
per dare corpo a ciò che vuole venire alla Luce.

Grazie Madre e Padre Divini!
Grazie Luna e Grazie Sole!
Grazie anche alle Stelle!
Grazie Universo!

Così è!
Così sia!
È fatto! È fatto! È fatto!

 

15.8.2021

ALCUNE MIE PERPLESSITÀ SULLA SITUAZIONE

ALCUNE MIE PERPLESSITÀ SULLA SITUAZIONE

Vorrei oggi esprimere le mie perplessità sulla situazione che sto osservando..

Chi si fa il vaccino, lo fa perché, in modo conscio o inconscio, dal suo punto di vista, ha paura di ammalarsi di covid, che, in un clima di pandemia, sta facendo emergere in modo sempre più forte la paura della morte che alberga nelle persone.
Chi si fa il vaccino, lo fa dunque per sentirsi "più sicuro", dalla sua prospettiva.
Allora se il vaccino ti fa sentire "sicuro e protetto" rispetto al covid, "dandoti la sensazione" di superare la paura di ammalarti e di morire... perché chi si è fatto il vaccino continua ancora ad evitare di abbracciare amici e parenti che non lo hanno fatto o che scelgono di non farlo?

Di che cosa si ha ancora paura?

Il vaccino non avrebbe dovuto farti sentire al sicuro e dare una svolta alla tua vita?!
Mi chiedo in che modo allora il fare il vaccino ti abbia realmente aiutato a superare la tua paura di ammalarti, se continui a vivere nella paura di contagiarti, evitando di manifestare amore attraverso abbracci ed effusioni con amici e parenti che scelgono di non farlo.
C'è qualcosa che mi sfugge...
Ancora non ci si rende conto dell'importanza di lavorare su di sé e sulle proprie emozioni, per divenire protagonisti della propria vita, senza subirla...
Le persone con il loro continuo alimentare la propria "paura di ammalarsi e di morire", non fanno altro che creare le condizioni interiori per una profezia che si autoavvera.

In questo modo avvelenano il loro animo ogni giorno, dominati da questa paura, illudendosi di stare vivendo.
Spesso ci si dimentica o si ignora che quando si è nella frequenza della paura, non si è nella frequenza dell'Amore.

Quando si ha paura e si vive in uno stato di paura, si fugge, ci si chiude al contatto con gli altri.
Quando si vive nell'Amore ci si apre e ci si dona agli altri.
Questo lo dicono le Scienze, le Neuroscienze e la Spiritualità..
Personalmente io scelgo di vivere nella Frequenza dell'Amore, manifestando la gioia di vivere.


Tu come intendi vivere la tua vita?
Con Amore e sincera Compassione


Francesca Di Sarno

Francesca Di Sarno
Via Clauzetto 58, 00188 Roma
Cell: +39.340.58.88.027
Mail: Contattami
FB: https://www.facebook.com/francescadisarnoformatrice/

 
 
Privacy Policy
Cookie Policy