Cronache di un viaggio esotico e di un viaggio interiore

Diario di bordo - "In agenda? Il piacere!"

Diario di bordo - "In agenda? Il piacere!"

Eccomi a casa! Quali considerazioni fare dopo un viaggio in Thailandia così sfaccettato e intenso?

Roma, 22 Agosto 2018

Personalmente che è il caso che io introduca nella mia agenda... il PIACERE!!

Non mi riferisco al "fare la piaciona", come si dice a Roma, bensì al dare la giusta importanza ai momenti di piacere e svago che spesso nella mia vita così densa di impegni vengono a mancare! Sì certo sono del Toro, segno zodiacale molto dedito al lavoro, ma anche ai piaceri della vita!

Mi sono resa conto infatti che tendo a pianificare i vari impegni lavorativi con largo anticipo, mentre quando si tratta di riservare uno spazio in agenda per i miei viaggi di piacere o momenti di leggerezza tendo a farlo all'ultimo momento, come per tenermi sempre libera nel caso subentrasse un ulteriore impegno lavorativo, oppure perché in fondo in fondo temo che possa succedere qualcosa che mi impedisca di farlo e dunque di godere della gioia data da un momento di svago.

Alla fine.. non sappiamo quanto ci è dato da vivere, quindi è importante riuscire ad assaporare ogni attimo nella sua pienezza, con una costante attenzione al Qui e Ora.

Dopo questo viaggio mi sento dunque chiamata ad andare oltre la mia zona di comfort, spezzando ulteriormente gli schemi mentali che ho avuto fino ad oggi.

Così ho pensato quanto sia importante decidere dentro di noi, anche con un certo anticipo, cosa vogliamo fare, cosa ci piace, affinché tutto sia chiaro interiormente e fluisca armoniosamente, mostrandoci la via per la sua realizzazione! Anche questa d'altronde è una forma di co-creazione: individuo cosa vorrei fare, lo percepisco forte dentro di me, visualizzandomi nella data situazione, percependone le emozioni e permetto che ciò avvenga, lasciando il bisogno di controllo e lavorando al riconoscimento e allo scioglimento di eventuali paure e resistenze che potrebbero emergere, dovute a condizionamenti limitanti consci o inconsci. Questo lavoro lo faccio su me stessa e sugli altri attraverso le sessioni di ThetaHealing, tecnica energetica che lavora a rimuovere i blocchi nel profondo.

Il piacere ci nutre l'Anima profondamente e ci fa brillare di luce propria. L'energia che emaniamo quando siamo nella vibrazione della gioia è così intensa da arrivare a permeare gli Animi altrui, fino a contagiarli positivamente.

Permettiamoci dunque di essere felici, se vogliamo dare qualcosa di bello al mondo, attraverso il legittimare noi stessi a vivere momenti di piacere, soprattutto se siamo guidati da un forte senso del dovere e di responsabilità!

Mio caro piacere hai gli stessi diritti di esistere nella mia vita, quanto il senso di responsabilità!

Il piacere ci conduce alla responsabilità e la responsabilità è ciò che scegliamo per piacere e non per senso del dovere!

Benvenuto nella mia vita PIACERE!

Così sia!

Vi abbraccio

Francesca

Stampa   Email