fbpx

Relazioni

Contattami per la tua chiamata gratuita di 30 minuti!

CI SONO DONNE CHE...

CI SONO DONNE CHE...

Ci sono donne sole che soffrono di solitudine, non riuscendo a vivere positivamente la loro condizione.

Sono sempre alla ricerca di qualcuno che le possa sostenere da vari punti di vista: economico, emotivo, affettivo, mentale, spirituale.

Intimamente si sentono tristi, inadeguate, indifese, fragili, bisognose, incarnando poi un ruolo subalterno nella relazione con un partner.

Sono sempre in attesa del principe azzurro, di un uomo che le salverà dalla propria condizione, svolgendo per loro un ruolo paterno o materno.

Questo avviene perché queste donne, ancora intrappolate in un ruolo vittimistico, non riescono ad entrare nel proprio mondo interiore.

Non riescono così ancora a cogliere il Tesoro prezioso che hanno dentro.

 

Poi ci sono donne sole che invece apprezzano il contatto profondo con se stesse, che hanno imparato a valorizzare dopo un profondo percorso di trasformazione interiore.

Queste donne hanno scavato dentro di sé, esplorando i paesaggi della loro Anima, mettendo le mani nel proprio fango e riscoprendo la propria luce, propria di una scintilla divina che le fa sentire connesse con il Tutto e per questo non provano alcun senso di solitudine.

Sono donne che hanno scoperto, imparato a valorizzare ed impiegare il loro potere personale, arminizzando la loro energia femminile con quella maschile, per realizzare ciò che desiderano in armonia con ciò che sono e ciò che sono venute a portare sulla Terra.

Sono donne che, dopo il cammino interiore duro e profondo, che ha permesso loro di lasciarsi alle spalle il loro passato per giungere fino a dove sono ora, hanno a cuore l'Amore per se stesse e non sono più disposte ad accontentarsi di chi non è mai entrato in contatto con il proprio mondo interiore, portando cambiamenti concreti nella loro vita.

Sono donne che hanno imparato a vedere la vita da un'altra prospettiva, ovvero sganciata dai limitanti schemi di pensiero e di comportamento dell'opinione pubblica, liberandosi della paura del giudizio, per incarnare la propria unicità.

Sono donne che hanno imparato a guardarsi allo specchio, trovando se stesse.

Sono donne che hanno riconosciuto il proprio valore.

Sono donne che hanno imparato realmente ad amar-si!

 

E tu che tipo di donna vuoi essere?

 

FRANCESCA DI SARNO

(24/5/2022)

"GREEN HEART"

"GREEN HEART"

Il covid, con tutto ciò che ha comportato, ci ha trasmesso un insegnamento importante, ovvero che "l'ambiente", quello vero, è dato dallo "stare insieme", dal "creare connessione con l'altro", a prescindere dal luogo fisico in cui ci si trova.

Abbiamo risvegliato l'antica consapevolezza che un cuore caldo e accogliente è un potente magnete, un Tempio Sacro.

La connessione tra cuori diviene un fortissimo ponte d'Amore, che si propaga attraverso onde, giungendo fino agli altri.

Questa potente energia quando arriva a toccare il tuo essere, lascia il segno dentro e fuori di te, stimolandoti ad attivare un cambiamento profondo, che non potrai far altro che manifestare anche all'esterno di te.

L'Amore diviene così il "lasciapassare" per i Misteri dello Spirito.

6.2.2022

RIFLESSIONI SULLE RELAZIONI LUNGO IL FIUME

RIFLESSIONI SULLE RELAZIONI LUNGO IL FIUME

Seduta lungo le sponde del Sacro Fiume Chiese, con il suo scroscio di sottofondo, illuminata da un sole caldo, nei pressi del Santuario della Rosa Mistica, giungono a me queste riflessioni..

Come si fa ad annullare il senso di proprietà sulle persone a noi care?
Mi riferisco a partner, figli, genitori...
Quello che ci fa dire "lui è MIO marito", "ti presento MIO figlio", "loro sono i MIEI genitori"?
Spesso ci si riconosce in qualità di "moglie di", "figlio di"..
È realmente così?!
L'altro è veramente un oggetto di nostra proprietà?!
Veramente ci si vuole riconoscere attraverso un legame che indica proprietà?

Si riesce a trasformare il senso di "possesso dell'altro" in un "senso di appartenenza" da condividere con l'altro?
È possibile arrivare a percepire l'altro come Anima?
A cogliere le sue luci e le sue ombre?
A comprendere che ha la sua storia, ha il suo viaggio sulla Terra, ha la sua missione e che non sempre potremo accompagnarlo durante il cammino?

Siamo in grado di rispettare il suo libero arbitrio, oltre ad esercitare il nostro?
Si riesce a vedere l'altro con quella giusta distanza emotiva che ci permette di amarlo e di lasciarlo libero al contempo?

Più vado avanti nella mia consapevolezza, più lavoro all'espansione della mia coscienza, più mi rendo conto quanto sia fondamentale partire dall'imparare ad amare sempre di più noi stessi,
attraverso il guarire le nostre ferite emotive, attraverso la liberazione dai nostri irretimenti inconsci.
Affrontare i nostri demoni interiori ci permette di guardare l'altro con occhi nuovi e aprirci a lui con un cuore spazioso e accogliente ed una coscienza rinnovata.

Tutto ciò affinché il rapporto d'Amore non sia un legame che soffochi, schiacci e annichilisca, bensì una relazione d'Anima che avvolga, stimoli e sostenga.

Con Amore

FRANCESCA DI SARNO

"IN VIAGGIO VERSO L'AMORE"

"IN VIAGGIO VERSO L'AMORE"

Da un po' di tempo sto accompagnando un uomo in un percorso di Crescita Personale volto alla conoscenza di sé.

Ha sentito una forte spinta interiore a richiedere il mio aiuto, per via di criticità emerse durante un incontro con una donna, da cui si sentiva fortemente attratto, che aveva conosciuto da poco.

L' incontro con lei emotivamente scombussolante gli ha dato la possibilità di vedere parti di sé sconosciute, che, emergendo improvvisamente, lì per lì lo hanno messo in crisi.

Insieme abbiamo visto venire a galla antiche sofferenze ed irretimenti del passato che bloccano il suo essere.
Abbiamo portato l'attenzione sui nodi da sciogliere, affinché' arrivasse a sentirsi più libero di manifestare se stesso nella sua vita affettiva e lavorativa.

Ha fatto un percorso interiore volto alla conoscenza e consapevolezza di sé, in cui cercava uno specchio in cui riflettersi per arrivare a vedersi e comprendersi meglio.
Sono stata grata per la fiducia che mi ha manifestato sin dall'inizio per avermi scelta come sua guida durante questo viaggio dell'anima.

È stato molto bello e commovente per me ascoltare che è riuscito finalmente a dire "Ti Amo" a questa donna, dopo questo cammino fatto insieme alla scoperta dell'Amore verso sé stesso e verso di lei in cui l'ho accompagnato.

Mi sono sentita profondamente grata e felice durante questo percorso condiviso, per essere stata testimone di un'importante trasformazione interiore.

L' Amore è ciò che stimola e guida il cammino di ognuno di noi, ci spinge alla scoperta più profonda dei paesaggi della nostra Anima e ci prepara ad invitare altre persone ad esplorarli con noi.

Grazie! Grazie! Grazie!
Così è, così sia, così sarà sempre!

20-12.2021

Francesca Di Sarno
Via Clauzetto 58, 00188 Roma
Cell: +39.340.58.88.027
Mail: Contattami
FB: https://www.facebook.com/francescadisarnoformatrice/

Privacy Policy

Cookie Policy